L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità

NAPOLI. Primo maggio con l’ombrello per i napoletani e i turisti

Napoli: primo maggio di pioggia per chi sperava di potersi concedere una giornata di relax al mare. Permane su tutto il Centro Sud l’ondata di maltempo che ha provocato basse temperature e piogge negli ultimi giorni del mese d’aprile.

L’ondata di instabilità porterà forti piogge che, in alcune zone, assumeranno anche il carattere dei temporali veri e propri, con possibili grandinate nelle zone interne. In particolare sulla Campania, questa perturbazione arriverà il 1° maggio, e vi rimarrà per le successive ventiquattro ore. Si chiama goccia fredda questa perturbazione ovvero un vortice di bassa pressione pieno di aria fredda alto circa nove-dieci chilometri, che si trova all’interno una saccatura che tende a rompersi nella parte più meridionale, rilasciando così il suo carico come una sorta di bomba d’acqua.

Le temperature resteranno nella media stagionale, anche se in leggero ribasso soprattutto rispetto ai 30 gradi del 25 aprile.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS