L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Sociale

NAPOLI. Whirlpool, Conte:”La sede resta a Napoli”

Roma: l’annuncio arriva direttamente dal Premier Giuseppe Conte durante il question time alla Camera di ieri:”Colgo l’occasione per informare le Camere che poco fa si è concluso un tavolo su Whirlpool al ministero ed è stato deliberato uno strumento normativo per mantenere l’azienda a Napoli e per assicurare i livelli occupazionali. Con grande senso di  responsabilità, in particolare del ministro Di Maio, il governo  segue le crisi occupazionali“.

Lo stesso Di Maio ha presieduto al Mise il tavolo su Whirlpool, a cui hanno preso parte l’azienda, i sindacati e gli enti locali. “L’ipotesi è di spostare in Italia produzioni realizzate all’estero e trovare una nuova mission per il sito napoletano”, si legge nella nota del Mise. Scartata, invece, l’ipotesi di spostare le produzioni di un altro stabilimento nazionale.
Durante la riunione, il ministro ha sottolineato che l’obiettivo da perseguire è quello di garantire la continuità produttiva e la salvaguardia di tutti i lavoratori del sito di Napoli, annunciando la presentazione di  uno strumento normativo che permetterebbe a Whirlpool di accedere a una decontribuzione per circa 17 milioni di euro nei prossimi 15 mesi, con sgravi fiscali sugli oneri relativi ai contratti di solidarietà.

E’ stato quindi deciso di proseguire il confronto tra le parti in un tavolo tecnico, al fine di entrare nel merito delle opzioni in campo e verificare qual è la migliore sia in termini di produzione e di investimenti, sia di salvaguardia di tutti i lavoratori che oggi si riuniranno in via Argine per un nuovo confronto.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS