L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità

NOEMI. La piccola lascia la rianimazione riabbraccia la mamma e il papà

Napoli: a 25 giorni di distanza dal terribile pomeriggio di piazza Nazionale, Noemi ha lasciato il reparto di Rianimazione del Santobono.

In pochi pensavano che la piccola, colpita da un un proiettile vagante che le aveva trafitto entrambi i polmoni e fratturato una vertebra e la scapola destra, potesse uscire con le proprie gambe dall’ospedale. Eppure ciò accadrà molto preso.

La bambina ha, infatti, abbandonato il reparto ad alta intensità di cure dove era stata ricoverata finora ed è stata accolta da una degenza attigua alla rianimazione, deputata all’assistenza riabilitativa post intensiva.

Un luogo in cui sono trasferiti i piccoli pazienti che, superata la fase più critica, non sono ancora in grado di andare in un reparto di degenza ordinario. Il vantaggio è che in quest’area, articolata in alcune stanzette, possono essere ospitati anche i genitori. Già, quei genitori che hanno sempre creduto al miracolo e che ora potranno assisterla personalmente in questa seconda ed importante fase riabilitativa.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS