L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cultura Politica Sociale

#NONFERMIAMOLACULTURA. I primi dieci giorni di programmazione on line: numeri, nomi, prossimi eventi

Napoli: 10 ad oggi i giorni di programmazione in streaming dalla pagina fb dell’assessorato alla Cultura e al Turismo che conta circa 30.000 like, 500.000 le visualizzazioni di questi giorni, decine i live e i contributi video che si sono alternati on line, ogni mattina un evento dedicato ai bambini, ancora un bel po’ i giorni già programmati.
Questi sono i dati registrati dal 12 marzo ad oggi, data di inizio della programmazione culturale dell’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli ai tempi del Coronavirus.

Quello dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli è l’unico caso in Italia che, senza soluzione di continuità, ha spostato  on line la sua programmazione culturale.

Paolo Iorio _ Direttore del Museo del Tesoro di San Gennaro e del Museo Filangieri, Francesco Paolantoni, Joe Petrosino, Nello Mascia, Ciccio Merolla, Enzo Gragnaniello, Valerio Jovine, Dario Sansone (Foja),  Maestro Enzo Amato,  Speaker Cenzou, ‘O Zulù,  Giovanni Block,  Pasquale Palmieri_ Ricercatore di Storia Moderna Università Federico II,  Mariano Bauduin,  Paolo Giulierini_Direttore del MANN,  Peppe Iodice,  Maestro Michele Campanella,  Anna Capasso,  Gianfranco Gallo,  Andrea Tartaglia,  Pau (Negrita),  Dr. Cyborg Superfunk,  Maestro Noemi Granato,  Ciro Villani,  Marino Guarnieri_Coordinatore Corso di Cinema di Animazione Scuola Italiana Comix, Adriano Bono, Dj Cerchietto, Roberto Andò, Paolo Caiazzo, Dj Uncino,  Rosa Chiodo,  Ciro Tuzzi,  Maurizio Capone,  Francesco De Cristofaro_Professore di Letterature Comparate Università Federico II,  Simona Boo e Diego Imparato (Comoverao),  Paolo Cresta,  Dudu (Modena City Ramblers),  Roy Paci,  Marilena Vitale (Fede ‘n’ Marlen, Azul),  Roberto Colella (La Marschera),  Brunello Leone e Irene Vecchia,  Luciana Mazzone,  Ivan Granatino,  Amedeo Colella,  Patrizio Rispo,  Giso Amendola_Professore di Sociologia del Diritto UNISA, Pepp Oh, Alan Sorrenti, Nando Popu (Sud Sound System),  Rosaria De Cicco,  Bernardo De Luca_Ricercatore di Letteratura Italiana Università Federico II,  Max Raffo,  Roberta Nasti, Enzo Avitabile, Maria Bolignano, Franco Ricciardi,  Marco Viscardi _Docente di Lingua e Letteratura Italiana Università Federico II, Ettore De Lorenzo giornalista RAI, Francesco Di Bella, Gaia Tomazzoli_Università La Sorbonne Parigi, Miriam Scognamiglio e Vittorio De Sangro, Lello Arena, Pierpaolo Petino direttore responsabile Videoinformazioni, Luca Vannetiello presidente di Arcipelago Scec, Elena Bilancia dottoranda in Filologia UNINA, Damir Ivic, Gianluca Calvino, Fiorenza Calogero, Romina Casucci e Luciano Ruotolo, Francesca Curti Giardina, Maurizio De Giovanni, Nello Daniele,  Stefano Gargiulo, Lino Blandizzi, Lelio Morra, Carlo De Rosa, Niccolò Annibale, Massimiliano Gallo, Gnut, gli artisti Hermann Josef Runggaldier e Mario Ciaramella e i curatori Marco Izzolino e Carla Travierso, Il pozzo e il pendolo, Scuola italiana Comix, I teatrini, Nati per la musica.

Questi alcuni dei nomi dei personaggi dello spettacolo e del mondo della cultura che hanno aderito fino a ora a questa iniziativa. Tanti quelli da programmare nei prossimi giorni.

‘’Non ci abbiamo pensato un solo istante; con il mio staff e alcuni amici che generosamente ci stanno dando una mano, abbiamo deciso di continuare a offrire una programmazione culturale alla città; solo pochi giorni fa sono partite le prime telefonate per chiedere agli artisti e al mondo della cultura di mettersi in gioco e ora siamo già a dieci giorni di programmazione con oltre 500.000 visualizzazioni. Tantissimi gli eventi in programma anche nei prossimi giorni pur augurandoci che questo brutto momento possa finire prima possibile. Stiamo ricevendo dei feedback commoventi da tutta Italia, dai nostri concittadini che responsabilmente sono rimasti al Nord, dai lavoratori delle categorie più a rischio che nelle pause si collegano e trovano ristoro con la nostra musica, dalle mamme dei bambini che senza scuola, parchi, nonni sono sofferenti per la clausura domestica.  E i feedback positivi arrivano dagli artisti stessi che ritrovano on line occasione di espressione e il contatto con il pubblico fonte necessaria di nutrimento.

Il palinsesto viene costruito sulle disponibilità degli artisti ma anche secondo nostre indicazioni: la mattina è sempre dedicata ai bambini, il pomeriggio si apre sempre con un approfondimento scientifico/culturale, poi pillole comiche, nel tardo pomeriggio ci sono le lezioni: di chitarra, di mandolino, di disegno, dalle 19.00 inizia la musica fino a tarda sera, compresi i dj set; il sabato pomeriggio è dedicato ai libri, la domenica mattina alla musica classica. Gli artisti che vogliono mettersi a disposizione possono contattarci alla mail istituzionale dell’assessorato.

Il nostro lavoro ad ogni modo continua anche oltre questa programmazione ‘alternativa’. Stiamo portando avanti a livello governativo e regionale, insieme agli altri assessori alla cultura italiani, le istanze dei lavoratori dello spettacolo affinché possano ricevere dallo Stato il più giusto sostegno economico; ieri abbiamo inviato una nuova lettera al Ministro  Franceschini per chiedergli un incontro anche se a distanza per le misure di sicurezza da rispettare.

Se le misure di contenimento del contagio dovessero prorogarsi ancora stiamo immaginando di tematizzare la programmazione, per esempio con un maggio a maggio e oltre il Maggio tenendo fede al tema che avevamo scelto: ‘Giordano Bruno 20/20 la visione contro le catastrofi’ tenendo conto delle diverse proposte arrivate attraverso la chiamata di idee. Stiamo lavorando anche alla ripartenza, quando sarà, consapevoli di avere una enorme responsabilità in tal senso’’ – dichiara l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Eleonora de Majo.

Palinsesto di domenica 22 marzo:

11:30 nati per la musica live

14:00 Andrà tutto bene_La canzone della speranza di Stefano Gargiulo

14.10  Contributo video musicale di Lino Blandizzi

15:00 Gianluca Calvino, scrittore e docente di scrittura creativa: ‘Calvino e Palahniuk, due mondi diversi ma non troppo. La scrittura come innovazione; la scrittura come provocazione”

15:30 Tosca D’Aquino recita Charles Bukowski

16:00 Andrea Piccolo, fisico teorico, docente: ‘’CoronaVerus: cosa ci suggeriscono i numeri

dell’epidemia di Covid-19 in Italia “

17:00 Enrico Buono, docente di diritto pubblico comparato università Vanvitelli: ‘’Costituzione e diritti al tempo del Covid-19. Uno sguardo comparato”

18:00 Separati ma non troppo – theater web serie di Peppe Caiazzo Puntata n. 4

18:30 “Whitenes, Inediti al piano di Luigi Nastri

19:00 Rosaria De Cicco live

20:30 Lo cunto de li cunti a cura di Mariano Bauduin Puntata n.9

21:00 Lello Arena live

Trittico musicale:

22:00 Lelio Morra

22.40  Carlo De Rosa

23.20  Niccolò Annibale

Palinsesto di lunedì 23 marzo

11:30 luciana mazzone, laboratorio musicale per i piccoli (o-3 anni)

12:30 Dj Jad (Articolo 31)

15:00 Lello Savonardo, professore di comunicazione e culture giovanili terrà una lezione

16.00 Stegfano Raucci mago

16.20 Toto Barabba chitarrista

sui linguaggi della creatività

17:00 Lezione di filosofia

18:00 “Anatomia comparata. Disegnare gli animali, con Paola Del Prete – Fumettista e docente

di Fumetto Junior presso la Scuola Italiana di Comix (1h)

19:00 Maurizio de giovanni live

20:00 Donix live

20:30 lo cunto de li cunti Puntata n.10

21.00 Gnut Live

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS