L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca Lavoro

REDDITO DI CITTADINANZA. Commercianti prendono percentuale cambiando soldi. Il video

Napoli: fatta la legge, trovato l’inganno. Un detto che si addice pienamente a quanto sta succedendo in alcune realtà con la gestione del reddito di cittadinanza. Come noto, il provvedimento del Governo Conte dovrebbe servire come sussidio per le persone che riscontrano difficoltà economiche, contrastando così la povertà. Ma, come riportato da “Striscia la notizia” durante la puntata di venerdì 25 ottobre, c’è anche chi riesce a fare affari sfruttando proprio la card.

L’inviato Luca Abete è stato nel capoluogo partenopeo per chiedere chiarimenti a un salumiere che tratterrebbe una percentuale organizzando scambi di soldi. “Se tu spendi 100 euro, sulla carta passa 110 – spiega l’esercente, non sapendo di essere ripreso – Di questi, 50 li spendi e 50 te li do in banconote. Io prendo il 10 per cento”.

Purtroppo, dopo aver scoperto gente che lavora in nero e percepisce il reddito di cittadinanza, gente che utilizza questi soldi per acquistare beni non di prima necessità, adesso emerge un nuovo modo illecito di sfruttare qualcosa che in partenza dovrebbe aiutare le persone.

IL VIDEO

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS