L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Lavoro Politica

TANGENZIALE NAPOLI. Da lunedì 184 lavoratori in cassa integrazione, de Magistris: “Intollerabile”

Napoli: una notizia clamorosa e sconcertante per i lavoratori della Tangenziale di Napoli. Da lunedì 28 ottobre, su 324 lavoratori, 184 finiranno in cassa integrazione. Il provvedimento durerà per circa 13 settimane e sarà contemporaneo ai lavori di ristrutturazione previsti per mettere in sicurezza l’arteria viaria.

E’ intervenuto tempestivamente sulla questione il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris che ha attaccato la proprietà: “Ci lascia sbalorditi – afferma il Primo cittadino –  la notizia che la società tangenziale metterà da lunedì 28 ottobre e per ben 13 settimane in cassa integrazione 184 lavoratori su 324. E questo per eventi transitori e non imputabili alla società? Cioè le conseguenze dei lavori sul viadotto, necessari per assicurare la programmabile manutenzione dell’asse viario cittadino, unico in Italia a pagamento da 40 anni, ricadono sui lavoratori? Oltre che sulle migliaia di cittadini costretti da giorni a file estenuanti sulla Tangenziale? Davvero non ci sono – conclude de Magistris – parole per l’atteggiamento della società Tangenziale che fa pagare ad altri le colpe per una mancata programmazione dei lavori. Intollerabile!

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS