“Il mio obiettivo resta diventare un giocatore migliore settimana dopo settimana. Indipendentemente dai risultati, lavoriamo per questo e spero di dare il 100% sotto ogni aspetto”. Queste le parole di Jannik Sinner, pronto al debutto al torneo Atp di Insian Wells, primo Masters 1000 della stagione. L’azzurro debutterà contro Thanasi Kokkinakis venerdì, e arriva da imbattuto nel 2024 e con la possibilità di lasciare la California da numero 2 del mondo.

“La cosa più importante rimane il lavoro: io sono ossessionato dal lavoro, se non lavoro sto male”, ha detto aggiunto l’altoatesino, convinto “di avere ancora tanto da imparare e questa è la parte più divertente. Con il mio team siamo abbastanza aperti all’idea di lavorare anche durante i tornei. Abbiamo lavorato tanto dal punto di vista fisico e in campo per aggiungere ancora variazioni. Devo prepararmi ad affrontare giocatori che ora mi conoscono meglio. Sarà una bella sfida“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page