L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Viabilità

VIABILITÀ. Area Nord: in arrivo nuovi fondi per le strade di Città Metropolitana

Napoli: massima attenzione sulle strade dell’Area Nord di competenza della Città Metropolitana.

Il consigliere delegato alle Strade Raffaele Cacciapuoti ha annunciato la firma di accordi quadro per l’esecuzione delle opere previste relative alle strade dell’area metropolitana di Napoli.

Lo strumento dell’Accordo Quadro permette interventi immediati in caso di necessità garantendo una costante manutenzione delle strade.

Nell’Area Nord, c’è stata una massima attenzione sulle arterie di competenza metropolitana, dopo i numerosi interventi di manutenzione ci saranno fondi per 895.000 euro per l’esecuzione di interventi di miglioramenti delle condizioni di sicurezza lungo la S.P. 1 –Circumvallazione Esterna di Napoli la S.P. 500 – Asse Perimetrale di Melito – con la sostituzione e l’adeguamento delle barriere stradali presenti.

Altri due “Accordo Quadro” sono previsti per le strade di Ischia, Procida, Capri, Pozzuoli, Bacoli, Giugliano-lago Patria, Santa Maria a Cubito, Boscoreale, Boscotrecase, Cercola S. Anastasia e san Sebastiano al Vesuvio e per la sistemazione della rete viaria della zona occidentale (Pompei, Torre Annunziata, S. Antonio Abate, Casola, Lettere, Agerolina, Vesuvio, Castellammare, Faito, Sorrentino)

Si tratta di un nuovo importante tassello del grande impegno profuso dalla Città Metropolitana, guidata dal sindaco de Magisteris, volta a migliorare le condizioni di sicurezza dell’intera rete viaria dell’Area Metropolitana”, ha dichiarato il consigliere metropolitano, delegato alle strade Raffaele Cacciapuoti che ha rivolto anche un ringraziamento alle strutture tecniche e amministrative dell’Ente che hanno continuato a lavorare anche in questa situazione di emergenza sanitaria.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS