L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Viabilità

MARANO. Abbonamento sosta residenti e gratuità disabili, Fanelli:”La città attende ancora risposte”

Marani: riattivato il pagamento per le strisce blu: e l’ impegno per l’abbonamento per i residenti ? E l’ impegno per la gratuità per i disabili?
Caro Sindaco immaginiamo di trovarci in una seduta di consiglio comunale. Io vengo qui a porle l’ ennesimo art. 34 per interrogarla sul mancato impegno relativo agli abbonamenti per i residenti e per la gratuità per i portatori di handicap qualora trovino gli stalli gialli occupati.
Ricordo di averle posto la questione nella prima seduta ( dicembre 2018 ) di consiglio comunale quando le avevo suggerito una semplice ordinanza Sindacale.
Mi fu risposto che non era possibile e che si doveva prevedere un ampliamento delle strisce blu per procedere a quanto richiesto. Da quella seduta, ne sono succedute molte altre, periodicamente ho posto il medesimo quesito in consiglio comunale. Le ho lanciato appelli sugli organi di stampa. Ho parlato più volte con l’assessore al ramo.
In una delle ultime sedute di consiglio comunale, al mio ennesimo interrogativo su questo argomento l’assessore al ramo rispose che tra dicembre e gennaio , poi gennaio e febbraio si sarebbe realizzato l’ampliamento con il relativo abbonamento per i residenti, nonché la gratuità per i disabili e le strisce rosa per le donne in gravidanza.
Che fine hanno fatto quelle parole?
Non mi venga a dire che tutto si è fermato per Emergenza Covid. Gli uffici li avete frequentati abbondantemente e quotidianamente. Avevate tutta la possibilità di pianificare ed organizzare il ripristino del pagamento delle strisce blu in maniera dignitosa per un paese civile
Giacché molte famiglie già sono al collasso per l’ Emergenza Covid sarebbe stato doveroso far ripartire il pagamento delle strisce blu insieme all’abbonamento per i residenti e alla gratuità per i disabili qualora trovino degli stalli gialli già occupati, come stabilito da una sentenza della Corte di Cassazione. Un piano di eliminazione delle barriere architettoniche passa innanzitutto per il diritto alla mobilità e alla libertà di movimento.

PS. Non vi affannate a rispondere con la solita litania ” la campagna elettorale e’ finita”.
Affannatevi a dare risposte alla città.
La campagna elettorale è finita per voi la cattiva amministrazione quando finisce?
Stefania Fanelli
Consigliere comunale
Sinistra Italiana/ Leu

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS