L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca

VILLARICCA. Batte la testa sulla giostrina in Villa Comunale: grave una donna

Villaricca. Una brutta disavventura per una donna di cinquant’anni che nella giornata di sabato presso la villa Comunale di Corso Italia a Villaricca nel rincorrere il proprio nipotino ha battuto violentemente la testa su di una trave di legno e, perdendo i sensi, è battuta con la testa per terra. Tempestiva è stata la chiamata di soccorso del marito al 118, la donna tutt’ora è ricoverata in coma e versa in grave pericolo di vita.
Il pm ha provveduto al sequestro della giostrina nata per far giocare i bambini della città e aperta al pubblico con ordinanza del Sindaco Punzo proprio qualche giorno prima.
È da tempo che i cittadini verbalmente e nei vari gruppi sui social villaricchesi denunciano la scarsa manutenzione e la poca sicurezza delle strutture riservate allo svago dei più piccoli. Una disgrazia che potrebbe essere fatale per la vita della giovane nonna. Inoltre la cittadinanza si chiede “Villaricca, non doveva essere una città a misura di bambino?!” ancora una volta quindi viene a mancare un diritto fondamentale per il cittadino ovvero la salvaguardia della sicurezza e la garanzia dei servizi minimi essenziali, soprattutto a fronte di tasse e imposte elevate al massimo da questa amministrazione Punzo.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS