L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

VILLARICCA. Dalla falsa demagogia alle spese pazze di una maggioranza oligarca

Villaricca: Crescono i malcontenti all’interno della cittadina di Villaricca, infatti dopo il lockdown, l’aria d’abbandono istituzionale continua a crescere in maniera esponenziale se non incontrollata.

La denuncia arriva via social dai consiglieri di Opposizione.

Basta pensare che le carreggiate della città riversano in una situazione vergognosa a causa di continui “rattoppi” alle varie strade che costano alle casse comunali e quindi ai cittadini circa € 15000, 00 (Liquidazione 594 del 23/07/2020).

Verde e sporcizia che ormai ha infestato qualsiasi zona della città anche quelle più trafficate e popolate nonostante il periodo di emergenza sanitaria.

Illuminazione stradale esente da ogni tipo di manutenzione facendo restare al buoio determinati tratti stradali tra cui via Consolare Campana e Corso Europa, inoltre la stessa illuminazione risulta essere tremendamente arretrata rispetto ai parametri d’oggi.

Infrastrutture totalmente assenti, ancora non si capisce che fine abbia fatto il servizio navetta tanto voluto dall’assessore F. Guarino (neo entrato nel partito Renziano “Italia Viva” dopo molti anni passati nel partito di “Forza Italia”), infrastruttura necessaria per il collegamento della città alle zone periferiche ed alle infrastrutture del capoluogo campano come la Linea 1 di Chiaiano o la Circunflegrera di Quarto, servizio totalmente assente.

Spese pazze che si aggirano attorno ai € 16000,00 per l’istallazione di 5 purificatori e sanificatori d’aria all’interno del municipio (det. 661 07/08/2020).

Spese assurde che si aggirano attorno ai €4500,00 per la stampa e l’imbustamento della TARI.

Soliti lavori, che impoveriscono sempre di più i cittadini, a causa di spese pazze, affidate alle stesse ditte e che non raggiungono la risoluzione dei problemi preposti.
Basta fare un giro per le strade della città e capire una cosa, quella di chiedere al governo dei Bonus per l’acquisto di sospensioni militari, capaci di circolare in queste strade.
I cittadini villaricchesi sempre più soli non sanno più a chi rivolgersi per salvaguardare la propria incolumità e la propria dignità .

Qualcuno dà la colpa alle sempre più vicine elezioni regionali, mentre la stragrande maggioranza della popolazione ha capito che quest’abbadono persiste dai primi giorni di quest’amministrazione, gettando sempre di più nello sconforto la prosperità per una vita migliore nel futuro.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS