Sinistra Italiana Campania, rappresentata dal segretario Tonino Scala, ha partecipato all’Assemblea di Rigenera Campania tenutasi giovedì 20 giugno presso la sede del Consiglio Regionale al Centro Direzionale. Questo incontro è stato un’importante occasione per presentare i punti chiave della Proposta Rigenera e per avviare una mobilitazione affinché il Consiglio Regionale rispetti lo Statuto, che lo obbliga a esaminare la Proposta entro 90 giorni dalla presentazione delle firme, avvenuta lo scorso 18 maggio.
La Proposta Rigenera punta a un cambiamento radicale in campo ambientale e nella lotta ai cambiamenti climatici, proponendo: il blocco del consumo di suolo, la promozione delle comunità energetiche solidali e la conversione ecologica della produzione alimentare. Questi obiettivi sono articolati in 65 misure precise e concrete.
Sinistra Italiana ha partecipato attivamente alla raccolta firme con l’iniziativa Rigenera Day, che ha coinvolto tutte le comunità campane. “Non c’è più tempo,” afferma Scala, “dobbiamo invertire questa tendenza, rimettere al centro i territori e la loro salvaguardia. Dobbiamo ristabilire un’armonia tra uomo e terra, altrimenti lasceremo ai nostri figli e nipoti un mondo invivibile.”
L’Assemblea ha dato il via a una Vertenza Ambiente Campania, per la difesa dei beni comuni a partire dalla gestione pubblica dell’acqua, con l’obiettivo di ottenere un vero cambiamento nelle politiche ambientali, in contrasto con le attuali politiche nazionali e regionali che, spesso, vanno in direzione opposta. Ad esempio, il Governo nazionale ha sciolto i Contratti Istituzionali di Sviluppo, che prevedevano 200 milioni di finanziamento per il Progetto Regi Lagni. Inoltre, la nuova legge urbanistica della Regione Campania ha riaperto la possibilità di consumo del suolo a favore della rendita fondiaria.

Comunicato Stampa Sinistra Italiana Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Altra Notizia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page