In esclusiva ai microfoni di News.Superscommesse.it è intervenuto l’allenatore ed ex calciatore Carmine Gautieri. Reduce dall’esperienza in panchina in Serie C al Sangiuliano City, in carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Empoli, Roma, Atalanta e Napoli. Tra i tanti temi affrontati in quest’intervista il nuovo Napoli di Conte e gli obiettivi di Roma e Atalanta per la prossima stagione.

Tanti cambiamenti sulle panchine delle big in vista della prossima stagione. Chi farà meglio a tuo parere?
“Stiamo parlando di allenatori importanti come Thiago Motta, Conte e Fonseca, che a loro volta subentrano ad allenatori di grande livello. Penso che ci siano le basi affinché ognuno di loro possa far bene. In particolare, da Conte tutti si aspettano qualcosa di straordinario. Lo stesso vale per Thiago Motta, chiamato a portare alla Juventus un calcio propositivo come quello visto a Bologna, in una piazza decisamente più blasonata. Sono scelte che intrigano, c’è sicuramente grande curiosità di vederli all’opera”.

L’Atalanta ha acquistato Zaniolo dal Galatasaray, si tratta di un giocatore che con Gasperini può ritornare ad alti livelli?

“Si tratta di un giocatore fisico e forte tecnicamente, in un contesto come quello dell’Atalanta potrebbe fare un percorso straordinario. Sono sicuro che Zaniolo potrebbe ritrovarsi sotto tutti i punti di vista. Gasperini è bravo a rigenerare calciatori che vengono da periodi negativi, come fatto quest’anno con De Ketelaere, che tra l’altro è stato tra i migliori del campionato. La scelta migliore per Zaniolo in questo momento è proprio l’Atalanta”.

L’obiettivo della Roma deve essere quello di ritornare in Champions League? Cosa ne pensi del percorso di crescita di Daniele De Rossi?

“De Rossi in pochi mesi ha fatto un lavoro straordinario. La Champions non è stata raggiunta, ma ha recuperato tantissimi giocatori che sembravano persi. Si è vista una squadra diversa, che ha fatto risultati importanti. Per piazza, società e blasone la Roma deve puntare allo Scudetto, non solo ad un posto in Champions League o in Europa League. La società é forte e De Rossi un ottimo allenatore: ad oggi ci sono tutti i requisiti giusti per lavorare in questa direzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page