Quella che si è da poco conclusa è una stagione che ha regalato al calcio campano momenti unici e che fa sperare in un 2024\2025 ancor più roseo. Sul campo sono arrivate le promozioni in serie D di ben quattro formazioni della nostra regione. E se Real Acerrana 1926 e ASD Sarnese 1926 l’hanno ottenuta vincendo i propri gironi, FC Costa d’Amalfi e F.C. Pompei sono riuscite entrambe nell’impresa di conquistare il pass vincendo le gare di spareggio Nazionali, dimostrando quanto la qualità del calcio dilettantistico campano sia sempre più alta anche confrontandosi con realtà di altri territori.

Ma questi risultati si affiancano a quelli del calcio a cinque, di quello femminile, dei settori giovanili oltre la storica doppia finale ottenuta per la prima volta, dalle formazioni Under 15 e Under 17 delle Rappresentative campane al Torneo delle Regioni tenutosi in Liguria; conferma che il lavoro svolto con i giovani calciatori della nostra regione sta dando i suoi meritati frutti.

Sono comunque tanti i canali nei quali siamo attivi quotidianamente per sviluppare il calcio in Campania, partendo dal settore giovanile e scolastico, passando alla promozione e allo sviluppo del beach soccer, anche qui puntando sulle categorie giovanili, al femminile e al calcio a cinque, arrivando alla diffusione sempre maggiore degli E-sport. Senza dimenticare l’attenzione ai campionati amatoriali e al calcio paralimpico.

Il nostro quotidiano lavoro ci ha premiati risultando la Seconda Regione d’Italia per numero di società. In tutte le attività svolte, al primo posto poniamo sempre l’attenzione alla promozione dei valori dello sport.

Abbiamo promosso e continueremo a farlo corsi di formazione per le società a partire dalla preparazione dei dirigenti, che rappresentano il futuro del movimento, alla formazione degli addetti alla comunicazione, che svolgono un ruolo sempre più importante e per il quale è necessario un continuo aggiornamento, fino alla nuova legge dello sport.

Con grande gioia abbiamo inaugurato molti campi di calcio e non solo, grazie all’ausilio del nostro sportello gratuito campi sportivi, che insieme a quello legale e fiscale è di grande supporto alle nostre società.

Molto è stato fatto, ma dobbiamo fare sempre di più per la nostra amata Campania. Un plauso va ai dirigenti appassionati, che con sacrificio, dedizione e spirito di iniziativa fanno grande il calcio campano. Le nostre società insieme alla scuola e agli oratori nelle Chiese, sono per tanti giovani dei veri ‘porti sicuri’, in cui imparano a coltivare la pazienza, il rispetto delle regole, la disciplina, la perseveranza, il valore ineludibile del sacrificio.

Ci vogliono visione e coraggio, che abbiamo messo in campo con tanta determinazione, per attuare il cambiamento e per scrivere, come stiamo facendo insieme alla società, una storia nuova per la Campania, ricolma di successi, di soddisfazioni e di innovazioni. Ognuno di noi, qualunque sia il ruolo che ricopre all’interno della grande famiglia del calcio dilettantistico e giovanile, deve sentire la responsabilità di lavorare per garantire un futuro migliore ai giovani del nostro territorio.

Il mio augurio dal profondo del cuore, a tutti voi presidenti, dirigenti, allenatori, calciatori, medici, staff societari, arbitri, dipendenti, collaboratori e addetti ai lavori, è di vivere una stagione sportiva all’insegna della sportività, della gioia e della capacità e forza di trasformare sempre le pietre d’inciampo in pietre miliari.

Auspico che la nuova stagione sportiva 2024/2025 migliori ancor più i risultati fin qui conseguiti, sotto il profilo sportivo ed organizzativo, anche attraverso il supporto della stampa, sempre vicina al calcio dilettantistico e giovanile campano, a cui va il nostro più sentito ringraziamento.

Continuiamo a giocare di squadra per fare sempre più grande la Campania del calcio!

Comunicato stampa Carmine Zigarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Altra Notizia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page