L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità

CALVIZZANO. Abbandono rifuti, è caccia agli “zozzoni”. Circa 15 verbali in pochi giorni dalla Polizia Municipale

Calvizzano: ormai è una vera e  propria caccia a chi inquina il territorio.

Su direttive della commissione straordinaria presieduta dal dottor Luca Rotondi, impartite al sovraordinato dottor Biagio Chiariello, è stata organizzata una vera e propria task force per contrastare ogni forma di incuria del territorio dal punto di vista igienico con servizio affidato alla polizia locale.

Dopo le sanzioni ai proprietari di terreni incolti, si è passati quindi a chi abbandona i rifiuti senza differenziarli.

ABBANDONO RIFIUTI:

La colpa della presenza dei rifiuti non può ricadere sulle istituzioni, non sono loro che li gettano in strada, ma gli “incivili”. È così che la polizia locale sta effettuando dei servizi mirati unitamente a personale  della ditta che gestisce il servizio igiene e all’ufficio tecnico, ispezionando addirittura i sacchetti abbandonati che hanno portato ai primi frutti. Trovati infatti indizi per risalire ai trasgressori convocati al comando e sanzionati.

COLLABORAZIONE DEI CITTADINI:

Certo è  che a seguito di una riunione di cittadini in comitato, presso la chiesa degli apostoli, dove si è discusso del problema con le istituzioni locali, molti cittadini hanno accolto l’invito del sovraordinato.  Stanno infatti segnalando molti trasgressori al corpo della polizia locale. Tante le segnalazioni e molte sanzioni. Si continuerà con l’apertura dei sacchetti e con le sanzioni senza tregua.

OPERAZIONE CONGIUNTA ESERCITO E POLIZIA LOCALE:

Intanto continuano anche le attività di pattugliamento del territorio da parte della polizia locale ed esercito italiano che ha portato al fermo e sanzioni di diversi veicoli e ad individuare aree abbandonate con sanzioni contestate. Il tutto nell’ottica della cabina di regia istituta a Calvizzano per “Terra dei fuochi”.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS