L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità

CASTELLO DI CISTERNA. Il Maggiore Picchi lascia il Nucleo Informativo. Andrà a dirigere la Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano

Di Angelo Covino

Castello di Cisterna: il Maggiore Sante Picchi dopo quattro anni di permanenza al comando del Nucleo Informativo del Gruppo Castello di Cisterna, è stato trasferito ad altro prestigioso incarico. 

L’Ufficiale, instancabile ed integerrimo, è il comandante che tutti vorrebbero, l’amico fidato al quale rivolgersi. 

Uomo e militare pronto all’azione, Picchi è il primo a scendere in campo. Un esempio per chi ha avuto 

l’onore di conoscerlo e apprezzarlo per le sue doti professionali e umane. 

Al Gruppo Carabinieri Castello di Cisterna, reparto che ha competenze su un territorio caratterizzato da rilevanti problematiche di ordine e sicurezza pubblica, comprendente 45 comuni dell’area nord di Napoli, posti tra Giugliano in Campania, Marano di Napoli, Casoria, Castello di Cisterna e Nola, il Maggiore Picchi si è occupato della ricognizione informativa in ogni settore ed in particolare nel monitoraggio degli Enti locali sottoposti a Commissione d’Accesso ed indagine prefettizia e poi raggiunti dai provvedimenti di scioglimento per infiltrazione mafiosa collaborando con gli organi istituzionali. 

In merito all’esperienza maturata in tale ambito info-investigativo, nel settembre del 2017 ha pubblicato sulla “Rassegna dell’Arma dei Carabinieri” l’articolo “Lo scioglimento degli Enti locali per infiltrazione mafiosa” .

Il Maggiore Picchi, originario del Lazio, laureato in giurisprudenza, insignito delle principali onorificenze di comando, Medaglia Mauriziana, Lungo Comando e Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, dalla prossima settimana assumerà l’incarico di Comandante della Compagnia Carabinieri di Vico del Gargano in provincia di Foggia.

Reparto devoluto ad ufficiale superiore da cui dipendono le 

Stazioni di 

Peschici, Rodi Garganico, Cagnano Varano, Ischitella, Carpino, Isole Tremiti e Vico del Gargano. 

L’ufficiale, che non ha bisogno di presentazioni, nel corso dell’attività militare si è particolarmente distinto per aver retto con elevata professionalità il Comando Compagnia di Monfalcone (GO) ed il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campi Salentina in provincia di Lecce. 

Il maggiore Picchi sarà sicuramente ricordato dai collaboratori del Gruppo Castello di Cisterna per la passione e l’impegno profuso nell’incarico svolto con professionalità ed umanità. 

All’ufficiale Picchi, giungano gli auguri di tutta la redazione per il nuovo incarico.

 

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS