Sabato scorso a Licola un gruppo di malviventi si sarebbe introdotto nei parcheggi di due noti lidi balneari. I ladri avrebbero prima distrutto i finestrini di diversi veicoli e poi rubato quello che c’era all’interno degli stessi. Una brutta sorpresa, quindi, per i bagnanti una volta lasciata la spiaggia.

Dopo le tante segnalazioni – alcune testimonianze sono state condivise anche sui social – sono partite le indagini dei carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno parlano con alcuni testimoni, ma soprattutto con i gestori dei lidi. I parcheggi non erano custoditi, anche se alcuni bagnanti hanno sostenuto di aver “pagato” per parcheggiare. Indagini in corso per chiarire l’intera vicenda ed individuare il gruppo che ha effettuato il raid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page