La polizia ha segnalato alla procura dei minori un ragazzino di 11 anni che nello scorso mese di marzo si era reso responsabile di una rapina in un supermercato di Ferrara, da dove era fuggito portando via oltre 6mila euro in contanti.

Secondo quanto ricostruito dalla Squadra mobile, grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini del sistema di videosorveglianza del supermarket, il ragazzino, dopo essere entrato nel negozio in pieno giorno, si è introdotto in un’area riservata ai soli dipendenti e, prendendo delle chiavi da una cassetta, ha aperto la cassaforte, portando via dal suo interno tre astucci contenenti l’incasso del giorno precedente.
Una commessa del supermercato, accortasi di quanto stava accadendo, ha provato a fermare il ragazzino, che però l’ha spintonata ed è scappato.

Nella piccola colluttazione l’undicenne ha perso lo zaino che portava con sé, dentro il quale aveva già messo due dei tre astucci contenenti il denaro.
È riuscito a fuggire con il terzo astuccio, che conteneva oltre 6mila euro in contanti.
Per identificarlo, gli investigatori hanno analizzato anche i social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page