Alcuni lavoratori delle Terme di Agnano hanno occupato una sala del Consiglio Comunale di Napoli. L’occupazione da parte di 18 dipendenti fa parte della protesta dei lavoratori dell’azienda partecipata dal Comune di Napoli chhe protestano per lo stop del lavoro delle Terme e aspettano il pagamento di 17 mesi di stipendio non arrivati. La delegazione è guidata dal Si Cobas.

Lavo”Oggi le lavoratrici ed i lavoratori – si legge in una nota del sindacato – delle Terme di Agnano, a seguito dell’ennesimo incontro senza risposte concrete su stipendi arretrati ormai da 17 mesi e sulla stabilità occupazionale e salariale dei 19 lavoratori, hanno occupato la Sala Nugnes di Via Verdi del Comune di Napoli. Riteniamo inaccettabile che sia ancora in alto mare la questione relativa ai frazionamenti che sembrerebbe l’unica soluzione per garantire il recupero di una parte di un terzo degli stipendi. Pertanto l’agitazione e le iniziative di lotta proseguiranno fino a quando non verranno fornite risposte reali e concrete”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page