Produzione ferma nello stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco (Napoli), a causa dello sciopero di otto ore per ogni turno proclamato da Fim, Uilm, Fismic e Uglm per protestare, tra l’altro, contro “la carenza delle norme di sicurezza in fabbrica ed il mancato ripristino della scala mobile per la mensa”.

Secondo le organizzazioni sindacali, ad incrociare le braccia al primo turno di lavoro, è stato il 90% dei lavoratori, mentre secondo quanto trapela dall’azienda, la percentuale si aggira intorno al 70% delle tute blu.

I lavoratori stanno protestando all’esterno dello stabilimento con un presidio, al quale sono presenti anche i segretari provinciali delle quattro organizzazioni sindacali.

La Fiom non ha aderito allo sciopero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page