Marano: La nuova sospensione del servizio di fornitura idrica è dovuta ad un calo di tensione elettrica che ha danneggiato il sistema elettrico dell’impianto acquedottistico C3, con conseguente blocco dello stesso e ricaduta per tutti gli altri impianti.

I tecnici comunali sono a lavoro dalla tarda serata di ieri per fronteggiare e risolvere il problema rinvenuto.

La Commissione Straordinaria ha scritto all’Ente gestore della rete elettrica per verificare e porre rimedio alle cause di tale inconveniente, che sta arrecando notevole disagio alla popolazione maranese. La stessa Commissione ha già provveduto alla richiesta alla Protezione Civile Regionale di autobotti da dislocare sul territorio comunale.

Nelle more del ripristino della normalità, l’Ufficio di Protezione Civile è a disposizione avendo già attivo un servizio di fornitura di acqua, dove logisticamente possibile, per approvvigionare cisterne. Allo stesso modo, il Settore Servizi alla Persona ha già allertato il servizio di assistenza domiciliare per le persone in difficoltà già prese in carico dai Servizi Sociali e per fornire assistenza per quei cittadini che sono in particolari condizioni di necessità per motivi socio-sanitari.

Comunicato stampa Commissione Prefettizia Comune di Marano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page