Sant’Antimo: Nei giorni scorsi mi è stato segnalato che diverse griglie di ghisa, a copertura delle caditoie di raccolta acqua piovana, sono state rubate.

Tale circostanza rappresentava un pericolo per l’incolumità dei pedoni e specie di mamme con bambini e anziani.

Ieri pomeriggio, su mia indicazione, gli uomini della Polizia Locale hanno fatto un sopralluogo sul territorio per individuare, oltre quelle già segnalate al sottoscritto, le zone prive di griglie.

Subito si è provveduto, come da foto allegate, a delimitare le caditoie senza griglie e a segnalarne il pericolo.

Questi delinquenti, perché di questo si tratta, agiscono a qualsiasi ora del giorno e della notte noncuranti anche dei sistemi di video sorveglianza, pubblici e privati, che ci sono.

Ho chiesto ad dirigente dell’ufficio tecnico di sporgere denuncia alle forze dell’ordine e confido che possano essere assicurati alla giustizia e “pagare” per i reati commessi.

Rubare un bene pubblico, per intascare pochi spiccioli, è un reato a tutti gli effetti e come tale va punito.

Saremo inflessibili con chi arreca danno al comune, disagio e pericolo ai cittadini.

Così Massimo Buonanno sindaco di Sant’Antimo su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page