L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MARANO. Ieri tensione durante la riunione dei capigruppo

Marano: animi accesissimi durante la riunione dei capigruppo tenutasi ieri. Durante l’incontro come di consueto convocato dal presidente del Consiglio Domenico Paragliola, sembra che ci siano stati attimi di tensione fra i consiglieri di Maggioranza e quelli di Opposizione. A quanto pare, i consiglieri di Minoranza hanno sviscerato, a loro dire, alcune “anomalie” che hanno constatato nella gestione della macchina comunale e nei ruoli svolti da alcuni amministratori.
In particolar modo hanno sottolineato tre episodi che, siamo sicuri, porteranno conseguenze nei prossimi giorni. Sotto accusa è finito un consigliere comunale di Maggioranza, reo di effettuare controlli a tappeto negli uffici comunali, in particolare in quello tecnico, senza chiedere accesso agli atti, mentre le pratiche di persone vicine all’Opposizione, presentate all’ufficio tecnico, vengono passate ai raggi x prima di essere accettate.
Non poteva poi mancare l’attacco all’assessore Marinella De Nigris, la quale avrebbe scritto una lettera al sindaco e alla segretaria generale affermando di aver fatto dei controlli su un consigliere di Opposizione riscontrando nei suoi confronti un conflitto di interesse che ne impedirebbe di svolgere il ruolo nel Civico Consesso. La Minoranza è insorta in quanto ritiene che la De Nigris non abbia le competenze per effettuare tali controlli.
Insomma, mancano poco più di dieci giorni al prossimo Consiglio comunale, convocato per il 2 luglio, ma gli animi sono già molto accesi, e visti gli epiloghi delle ultime sedute, si preannuncia una serata molto intensa per consiglieri ed assessori.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS