L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

MARANO. Vicenda Pip e Garden House. I chiarimenti dell’Amministrazione: “Solo fake news”

Marano: Leggiamo una notizia imprecisa apparsa su alcuni organi di stampa, che mostra una situazione che non corrisponde al reale.

Per quanto riguarda gli sgombri intimati dal Comune ad alcune aziende che occupano capannoni nell’aria PIP, precisiamo che il Comune di Marano ha intimato lo sgombero a 5 soggetti, ai quali aveva già chiesto il versamento del canone direttamete al Comune. Non ottenendo ciò si è proceduto con l’intimazione; per quanto riguarda le altre aziende l’Amministrazione sta valutando il dà farsi trattandosi di situazioni che presentano alcune problematiche.

Dobbiamo precisare che il Comune di Marano ha provveduto a notificare la revoca della concessione a iniziativa industriale. Atto che è stato impugnato e la vertenza giudiziaria si è conclusa a dicembre quindi si è in attesa della decisione del Tribunale di Napoli sull’accoglimento della suddetta revoca che dovrebbe arrivare tra breve, chiarendo quindi dal punto di vista giudiziario uno degli aspetti della vicenda PIP.

Per quanto riguarda la Garden House anche qui ci troviamo di fronte ad una notizia falsa, infatti è stata notificata al Comune di Marano solo pochi giorni fa la sentenza del TAR che ha respinto i ricorsi dei proprietari dell’immobile in cui è collocata la scuola Garden House che avevano impugnato chiedendo l’annullamento dell’ingiunzione a demolire l’immobile per carenza dei necessari permessi.

L’amministrazione comunale ha quindi ottemperato all’ordine del TAR in tempi a dir poco velocissimi.

Comunicato stampa Amministrazione Visconti

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS