L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca Salute

MATRIMONI AL TEMPO DEL COVID. La sposa scopre di essere positiva al virus, tutti gli invitati finiscono in quarantena

Da pochi giorni è stato ridato il via libera ai matrimoni, seppur con una serie di limitazioni e accorgimenti che dovrebbero tutelare e proteggere invitati e addetti ai lavori.
Nonostante ciò pochi giorni fa una donna originaria di Treviso, da pochi giorni convolata a nozze, è risultata positiva al covid-19, costringendo decine di invitati alla quarantena.
L’episodio è accaduto tra Emilia Romagna e Veneto, dove pochi giorni fa dopo un matrimonio ben 31 invitati si sono dovuti autoisolare.

Le nozze si erano tenute proprio sull’Appennino bolognese, dove risiede la neo sposa, racconta il quotidiano Il Resto del Carlino: parecchi invitati erano però provenienti dal Veneto. Come ovvio, durante la festa in pochi hanno mantenuto il distanziamento, tra congratulazioni, auguri e foto: perciò le Asl emiliane e venete hanno messo in quarantena gli invitati.

La notizia era stata comunicata ieri mattina da Luca Zaia, governatore del Veneto, durante il suo bollettino quotidiano dei contagi. La sposa pochi giorni dopo il matrimonio ha avvertito dei sintomi, ha chiamato il 118 ed è stata sottoposta al tampone, risultato positivo: i 31 invitati, 11 di Bologna e 20 veneti, sono isolati ma senza sintomi, e sono stati tutti sottoposti a tampone.

E’ chiaro che, nonostante tutte le precauzioni che si possano prendere, i matrimoni in questo momento non saranno mai come una coppia di sposi immagina il giorno più bello della propria vita.
Ci auguriamo davvero che si possa ritornare quanto prima alla normalità, ma per farlo bisogna ancora fare qualche sacrificio ed aspettare finché questo incubo finisca definitivamente.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS