L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Sociale

MUGNANO. Buoni spesa, l’Opposizione: “Ritardi ingiustificati nella pubblicazione della seconda graduatoria”

Mugnano: Mentre cresce il malcontento e l’inquietudine nella popolazione, per il protrarsi della quarantena che sta azzerando i redditi di tantissime famiglie, ricordiamo che il giorno 28 MARZO 2020, il Governo ha stanziato 4,3 miliardi, un anticipo del 66% al Fondo di solidarietà Comunale e, una dotazione AGGIUNTIVA di 400 milioni (con ordinanza della Protezione Civile) da utilizzare per le persone che, a causa del periodo di emergenza, non sono nelle condizioni economiche per poter fare la spesa.

Il Comune di Mugnano di Napoli, da almeno un mese a questa parte, ha ricevuto 334 mila euro per far fronte all’emergenza economica causata dal Covid-19.

Con inesorabile lentezza e grave ritardo sono stati erogati parte dei buoni spesa solo settimana scorsa e solo a favore di alcune famiglie (circa 500 su 3500 domande pervenute) per un valore di 500/400/300 euro a nucleo, lasciando a “bocca asciutta” almeno 3000 persone facenti richiesta.
Della somma iniziale sono residuati circa 110000 euro.

Quando si deciderà di erogarli?
Quanto ancora dovranno aspettare i cittadini che esclusi dalla prima graduatoria hanno il sacrosanto diritto di ricevere il bonus?
I cittadini che hanno gli stessi diritti di quelli della prima graduatoria forse e sottolineano forse riceveranno il bonus dopo un mese.
Ricordiamo che il bonus era nato per dare respiro ai cittadini nel mese di aprile. Ad oggi alcuni sono ancora in attesa. Forse si poteva fare meglio e prima.
Ai posteri ardua sentenza.

Nota stampa consiglieri comunali Santopaolo Cardone Iossa Tammaro Zucconelli

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS