L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MUGNANO. Frattura in Maggioranza: Schiattarella, Riccio e Guarino votano contro Sarnataro

Mugnano: nella giornata di ieri si è svolta finalmente la seduta con all’ordine del giorno la modifica del Regolamento Idrico, dopo il rinvio di lunedì.

Questa volta il presidente del Consiglio Comunale Pierluigi Schiattarella era presente, lo stesso dicasi per la Maggioranza che poteva garantire tutti i suoi numeri al Sindaco Luigi Sarnataro.

La seduta, a dispetto del tempo che imperversava ieri sera, è stata fin dalle prime battute accesa anche grazie agli interventi delle opposizioni che non hanno risparmiato sferzate.

Ricordiamo che sia i Revisori dei Conti e i dirigenti avevano dato parere non favorevole in merito alla modifica del Regolamento, questo deve aver portato il sindaco a ritirare la delibera in oggetto ed avanzare la proposta di demandare all’ufficio lo studio di nuove e ulteriori ipotesi di modifica. Proposta che è stata approvata.

Ciò che fa veramante scalpore e notizia arriva però proprio al momento del voto: il presidente Schiattarella e i consiglieri Guarino e Riccio votano contro la proposta della maggioranza, rimarcando e confermando così una frattura interna che nelle settimane scorse era soltanto ipotizzabile.

E’ ormai palese che il futuro dell’Amministrazione Sarnataro non sia più così roseo e che da qui fino a maggio tutto è possibile.

Sembra ormai lontano quel manifesto in cui quei nove cerchietti, vessillo di monoliticità, capeggiavano sotto la lista dei successi di questa amministrazione.

Che sia l’inizio della fine?

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studia giurisprudenza all’Università degli Studi Parthenope di Napoli. Autoironico, pragmatico e senza peli sulla lingua, nel tempo libero ama scrivere e sogna di rendere questo hobby la sua professione. Il 18 luglio del 2019 è stato pubblicato il suo primo romanzo, "La Tragicomedia". Il suo racconto breve, Incubo di Natale, è entrato a far parte di una antologia intitolata 'Un Natale horror 2019'. Attualmente collabora con "l'Altra Notizia"
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS