L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità

MUGNANO. Il grande flop della “Notte Bianca”

Mugnano: ad introdurre la prima Notte Bianca durante i festeggiamenti per la Festa del Sacro Cuore di Gesù fu l’assessore Mario Imbimbo, con “Cuore di Notte”.

“Fu una scommessa rischiosa ma vinta”, ha ricordato l’ex assessore.

Mugnano fu animata da musica, stand gastronomici, artisti di strada e live disco fino alle 3 del mattino.

Da piazza Municipio a Piazza Dante, lungo tutta Via Chiesa e dentro una coorte storica della nostra città (quella di palazzo Capasso) le persone erano centinaia, assiepate ovunque nel vivere e riscpprire il piacere di passeggiare per il nostro centro storico.

Ieri l’Amministrazione Sarnataro ha provato a replicare scegliendo lo stesso giorno (il sabato prima dell’uscita della statua) e imitando anche il nome “La Notte del Cuore”, che come anninciato in un manifesto patrocinato dal Comune doveva durare fino alle 24.

Ma ieri già alle 22 cone testiomoniato da diversi post di delusi le strade cittadine, via Chiesa in particolare era deserta. Insomma: un flop in piena regola.

Purtroppo non è mancato anche lo spavento tra le strade, dove alcuni testimoni nella zona dove sono state disposte le giostre, hanno denunciato lo scontro tra due gruppi di ragazzi che sarebbero arrivati alle mani scatenando il panico tra i presenti. Due giovani sarebbero rimasti accoltellati in seguito alla lite e, secondo il racconto di una testimone, sarebbe spuntata anche una pistola, puntata da uno dei giovani coinvolti nella rissa.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS