L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità Cronaca

NAPOLI. Bruciano rifiuti: arrestati dai carabinieri

Napoli: stavano dando fuoco ad un grosso cumulo di rifiuti nel cortile di un’ impresa di traslochi ed avevano provocato una colonna di fumo che ha allertato i Carabinieri.

Mario Notturno, di 36 anni, e Luigi Borrelli, 63, già denunciati in passato, residenti nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, sono stati sorpresi dai militari a Barra.

I due versavano liquido infiammabile sui rifiuti prima di incendiarli.

I residui della combustione venivano poi stoccati in container metallici, la cui destinazione non è ancora stata accertata dai militari. Sono in corso accertamenti dell’ARPAC sulla natura dei rifiuti bruciati.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS