L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MUGNANO. L’affondo dell’Opposizione: “L’Amministrazione ha tradito il mandato elettorale. Dopo il voto di ieri c’è una spaccatura in Maggioranza”

Mugnano: ieri sera in un consiglio comunale surreale si è consumata la tragedia in seno alla maggioranza Sarnataro.

Il sindaco con un colpo di mano ha ritirato il punto all’ordine del giorno, che in caso di voto favorevole avrebbe posto fine all’annosa problematica inerente ad un regolamento idrico vecchio di secoli, in barba ai tanti cittadini che si erano presentati in aula nonostante le avverse condizioni meteo, per veder rispettato un diritto sacrosanto.

Al momento del voto sulla pregiudiziale ( che non si è capito per chi fosse tale) i consiglieri Elisa Riccio, Biagio Guarino e il Presidente Pierluigi Schiattarella hanno votato insieme all’opposizione contro la furbata del sindaco.

Da qui una profonda spaccatura in seno alla maggioranza, a dimostrazione che c’è ancora tra loro qualcuno che ha una mente pensante e che vuole adoperarsi per il bene dei cittadini.

Ieri sera la politica ha abdicato in favore della burocrazia, facendolo in maniera plateale e senza nessuna vergogna.

Questa amministrazione ha tradito il mandato elettorale anteponendo i diritti e gli interessi dei cittadini a quello della burocrazia e delle lotte di potere.

Comunicato stampa firma dell’opposizione

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS