L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Sociale

MUGNANO. Parte la campagna facebook per aiutare la mamma di Simone

Mugnano: abbiamo imparato a conoscere la storia di Simone durante la festa del Sacro Cuore, in una circostanza che doveva essere all’insegna della spensieratezza ma che così non è stata per il giovane e per l’intera famiglia.

Erano le sette di sera del 19 ottobre quando ci fu quel boato, quel tonfo che fece sobbalzare il cuore della madre del ragazzo, Antonella, e catapultò lei, una donna tenacie che sta allevando da sola tre figli, insieme ai suoi familiari in un profondo vortice dal quale sembrava non poter più risalire.

Cosa era accaduto? Simone era caduto dal balconcino di casa, in preda a una crisi epilettica.

Antonella terrorizzata si affaccia e lo vede lì, steso per terra. Teme il peggio, la comunità anche, tuttavia accade il miracolo: Simone è vivo, è caduto e si è rialzato.

E ora è pronta a farlo anche Antonella, ma non può farcela da sola.

Per questo motivo ha lanciato su facebook una campagna raccolta fondi volta a costruire ex novo un cancello che possa proibire l’accesso di Simone al balcone, ricostruire la tettoia che durante l’impatto si è perforata ed aiutare il ragazzo alla riabilitazione terapeutica dovuta alla patologia fortemente invalidante.

Sono questi i momenti in cui il senso di comunità deve venire fuori, momenti che devono sollecitare ognuno nel suo piccolo a fare un’offerta; grande o piccola che essa sia, non importa. Perchè ogni atto di generosità che l’intera comunità farà, sarà una mano invisibile che aiuterà una madre, una vera Donna, a rimettersi in piedi e a ritrovare la serenità e l’equilibrio perduto.

Qui la campagna

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studia giurisprudenza all’Università degli Studi Parthenope di Napoli. Autoironico, pragmatico e senza peli sulla lingua, nel tempo libero ama scrivere e sogna di rendere questo hobby la sua professione. Il 18 luglio del 2019 è stato pubblicato il suo primo romanzo, "La Tragicomedia". Il suo racconto breve, Incubo di Natale, è entrato a far parte di una antologia intitolata 'Un Natale horror 2019'. Attualmente collabora con "l'Altra Notizia"
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS