L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Spettacolo

NAPOLI. Grande successo per il “Concertone” a piazza Dante

Napoli: è stata un grande successo la kermesse musicale “Napoli parla un’altra lingua”, ovvero “Musica spettacolo racconti. Per scrivere insieme un’altra idea di paese, un nuovo vocabolario”.

Tanti gli ospiti fino alla mezzanotte per il “Concertone” del Primo maggio a piazza Dante, dove hanno partecipano – oltre ai comitati – Ex canapificio di Caserta, Stop Biocidio, cittadini contro la Fonderia Pisano, operai Ilva di Taranto – numerosi artisti, tra cui Maldestro, i Modena City Ramblers, i 99 Posse, Bungt&Bangt, Maria Nazionale.

“Più che una festa, una giornata di riflessione. In troppi il lavoro non lo hanno, o ce l’hanno precario, o senza regole, o senza garanzie, senza dire che c’è ancora troppa violenza nei luoghi in cui quotidianamente ci si divide la giornata. Quindi lottare per il diritto al lavoro, in sicurezza e nel rispetto di tutte e di tutti, non è mai stata una pratica così necessaria e attuale ”.

Queste le parole del sindaco Luigi de Magistris, che ha parlato del senso del Primo Maggio, nella “capitale” del lavoro precario e della disoccupazione, a margine della consegna delle Stelle al merito del lavoro conferite dal Presidente della Repubblica a 71 nuovi “Maestri del lavoro” campani.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS