L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca

NAPOLI. Rissa in metropolitana, momenti di panico fra i passeggeri

Napoli: momenti di paura e follia questa mattina su un vagone della metropolitana. Due giovani trentenni, infatti, hanno dato vita, sembrerebbe per futili motivi, ad un litigio verbale sfociato poi in una vera e propria rissa.

Paura fra i tanti presenti, alcuni dei quali sono scappati alla prima fermata, che hanno provato a placare i due giovani, i quali si sarebbero scambiati addirittura minacce di morte. L’episodio è accaduto fra le fermate di Chiaiano e dei Colli Aminei. L’alterco pare sia nato per i soliti motivi di spazio che nelle ore di punta è davvero ridotto ed è andato avanti per circa due minuti, con pugni,calci e schiaffi.

Giunti alla stazione dei Colli Aminei, alcuni passeggeri hanno condotto uno dei due “duellanti” sulla banchina per calmarlo ed il treno è ripartito. Ma alla fermata successiva, quella del Policlinico, l’uomo è incredibilmente riapparso provando ad aprire a mano le porte del vagone che stava ripartendo, continuando a minacciare l’uomo all’interno. Con ogni probabilità, era risalito in un altro vagone e, sceso al Policlinico, aveva provato a raggiungere nuovamente il rivale.

La faccenda, che ci auguriamo sia finita qui, è durata circa dieci minuti. Dieci minuti che hanno gettato nel panico tanti studenti e lavoratori in un comune venerdì di ottobre.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS