L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Salute Sociale

NAPOLI. Troppa gente sul Lungomare, De Luca avverte: “O c’è responsabilità o si torna tutti a casa”

Napoli: Troppa gente in strada e De Luca si fa subito sentire.

Oggi, lunedì 27 aprile, dopo molte settimane si è consentita la mobilità in due fasce orarie, dalle 6,30 alle 8,30 e dalle 19 alle 22. È stata una misura presa per dare respiro soprattutto alle famiglie con bambini. Abbiamo verificato per strada un eccesso di persone senza mascherine, senza distanziamento sociale, con assembramenti pericolosi”.

Così il presidente della Regione in una nota.

È indispensabile ribadire che l’ordinanza vigente rende obbligatorio: uso delle mascherine, distanziamento sociale e mobilità solo nelle vicinanze della propria abitazione. Non è assolutamente consentita una mobilità senza limiti, non protetta, disordinata. Le Forze dell’Ordine, le Polizie Municipali, sono invitate a garantire il rispetto rigoroso dell’ordinanza – continua De Luca – Il diffondersi di comportamenti irresponsabili, produrrebbe una ripresa forte del contagio e renderebbe inevitabile il ripristino immediato del divieto di mobilità. È evidente a tutti che se non c’è da parte di ogni singolo cittadino senso di responsabilità, si rischia di prolungare all’infinito l’emergenza e la sofferenza di tutti, soprattutto dei bambini”.

Intanto sul Lungomare sono arrivati gli agenti della polizia municipale che hanno provveduto a fare i controlli, verificando con l’ausilio dei documenti se fosse rispettata l’ordinanza nella parte che prevede la mobilità solo nei pressi della propria abitazione. Molti i multati.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS