Nel 2024 la rata di cui beneficerà il Comune di Napoli grazie al Patto per Napoli ammonta a 159milioni 639mila euro. “Queste risorse – ha spiegato l’assessore al Bilancio, Pier Paolo Baretta – ci aiutano ad abbattere il debito e a raggiungere l’obiettivo di riuscire a chiudere il bilancio in positivo”. La rata 2024, come previsto dal Patto per Napoli, è la più alta del ventennio su cui si dispiega il Patto, siglato nel marzo 2022 con l’allora Governo Draghi, tra l’amministrazione comunale e il governo nazionale.

“All’epoca avevamo chiesto di concentrare nei primi anni le maggiori risorse – ha ricordato Baretta – proprio perché sono gli anni più difficili in cui dobbiamo riattivare la macchina. Questo ci consente di raggiungere gli obiettivi del pareggio di bilancio quest’anno e di continuare in questo percorso di risanamento”. In vista del bilancio di previsione, Baretta ha escluso un incremento della tassazione “salvo quelli già decisi precedentemente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page