Sarebbe morto per cause accidentali il giovane 23enne di nazionalità turca caduto stamani dal terzo piano di un palazzo a Procida.

Il giovane da un po’ di tempo risiedeva sull’isola dove lavorava nella cucina di un ristorante e viveva in un palazzo di via San Rocco, poco distante dalla Corricella: secondo alcune testimonianze mentre provava a passare del cibo a degli amici che abitano nel palazzo accanto al suo ha perso l’equilibrio ed è precipitato al suolo, riportando gravissime ferite che ne hanno causato la morte.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della stazione isolana ma sulle cause fortuite del decesso non ci sarebbero dubbi. Comunque la salma del giovane è stata trasferita al Policlinico Federico II per l’effettuazione dell’esame autoptico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page