L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

SANT’ANTIMO. Chiariello: “Via il sindaco, il Comune va all’incasso sul lodo gas”

Sant’Antimo: “A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, diceva Andreotti. Ed aveva ragione: percependo di essersi oramai affrancati dal giogo di certa asfissiante politica, a poche ore dallo scioglimento del consiglio comunale, i funzionari preposti del Comune di Sant’Antimo si sono giustamente precipitati a scrivere ai legali dell’ente affinchè predisponessero tutti gli atti per l’esecuzione del lodo arbitrale con il gestore della rete cittadina del metano”.

Lo rende noto Corrado Chiariello, già coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo, per il quale “con il rompete le righe, è dunque saltato il famoso componimento bonario che, grazie ai buoni uffici dell’ex sindaco Russo, avrebbe evitato alla compagnia del gas di dover pagare circa 3 milioni di euro compensando il tutto con non meglio precisati lavori.

Una brusca sterzata insomma – commenta Chiariello – evidentemente dettata da qualche seria preoccupazione che i funzionari sono riusciti finalmente a far prevalere rispetto ai diktat imposti dalla ormai ex giunta.

I fatti – sottolinea – continuano insomma a darci ragione, a confermare i nostri sospetti: poco male, questa importante iniezione di liquidità, della cui rinuncia del sindaco ancora non ci riusciamo a capacitarci, servirà a tamponare i disastri finanziari della sua amministrazione. Che non sono parva materia”, conclude Chiariello.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS