Napoli: Si rafforza l’impegno istituzionale sul territorio per lottare contro la violenza sulle donne.

Al Comune di Napoli e nella Città metropolitana il sindaco Gaetano Manfredi presenterà nei prossimi giorni novità frutto di percorsi finalizzati a prevenzione, accoglienza e diffusione di buone pratiche.

Martedì 21 novembre, alle ore 9 a Melito, Manfredi inaugurerà infatti la casa-famiglia intitolata a Teresa Buonocore per le donne vittime di violenza in un bene confiscato alla criminalità organizzata nel Comune di Melito.

Con il sindaco metropolitano, saranno presenti il consigliere delegato Salvatore Flocco, i responsabili delle associazioni assegnatarie e la figlia della mamma-coraggio di Portici che fu uccisa per aver denunciato l’uomo che aveva abusato della figlia di 8 anni. Il bene è stato assegnato con determina della Città Metropolitana di Napoli n.16 del 2 gennaio 2023 in comodato d’uso a titolo gratuito e per finalità sociali alla Cooperativa sociale Casa dei sogni, in associazione temporanea d’impresa con l’A.P.S. Nessuno Escluso, la cooperativa sociale Apeiron e l’associazione Comitato civico Camposcino.

Il villino diventerà una casa-famiglia per donne vittime di violenza e, proprio sulla base della proposta progettuale presentata dalle associazioni, con successiva delibera del 9 ottobre 2023, il sindaco metropolitano Manfredi ha deciso di intitolarlo a Teresa Buonocore.

Su Napoli è continua l’attività dei centri anti-violenza comunali che mettono a frutto una rete associativa molto radicata sul territorio. I risultati dei Cav verranno presentati lunedì 27 alle ore 12 in sala giunta di Palazzo San Giacomo dal sindaco Manfredi e dall’assessore alle Pari Opportunità Emanuela Ferrante. Sabato 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si terrà una marcia nelle strade del centro insieme a organizzazioni sindacali e associazioni impegnate nel sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page