A Casamicciola Terme i carabinieri della locale stazione hanno denunciato 14 persone che lo scorso 6 aprile durante l’incontro di calcio Lacco Ameno-Puteolana, valevole per il campionato regionale dilettantistico di prima categoria, si sono resi protagonisti di diversi disordini.
I militari hanno analizzato i sistemi di videosorveglianza ed individuato i responsabili. Uno di questi aveva addirittura colpito al volto con un pugno un calciatore della squadra di casa.
Tra gli indagati, tutti giovanissimi e incensurati del posto, spiccano un 14enne, tre 15enni e un 16enne. I 5 sono studenti.

Si sono concluse anche le indagini per un analogo episodio avvenuto lo scorso 25 novembre a Forio. In quel caso – durante l’incontro di calcio per il campionato di Eccellenza tra Real Forio e Ercolanese – diversi supporters di entrambe le squadre avevano lanciato sul rettangolo di gioco oggetti e fumogeni.
Sono 13 (7 tifosi dell’Ercolanese e 6 tifosi del Real Forio, c’è anche un 17enne) le persone che i carabinieri della stazione di Forio hanno individuato e denunciato.

I 27 tifosi dovranno rispondere dei reati di violenza o minaccia a pubblico ufficiale, oltraggio, danneggiamento e lancio di materiale pericoloso. I Carabinieri hanno inoltre proposto tutti gli indagati per l’applicazione del Daspo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page