“La palla è interamente nelle mani” di Israele in vista di un accordo di tregua nella Striscia di Gaza, ha detto oggi il movimento islamico palestinese Hamas dopo la partenza della sua delegazione dall’Egitto dove si stanno svolgendo i colloqui.
“La delegazione negoziatrice ha lasciato il Cairo in direzione di Doha.

L’occupazione ha respinto la proposta avanzata dai mediatori e da noi accettata.

Di conseguenza la palla è ora tutta nel campo” di Israele, ha affermato Hamas in una lettera inviata ad altre fazioni palestinesi. I rappresentanti di entrambi gli schieramenti hanno lasciato il Cairo “dopo due giorni di negoziati” volti a ottenere una tregua nella guerra in corso nella Striscia di Gaza da sette mesi, ha riferito ieri sera il media arabo Al-Qahera News. Gli sforzi dell’Egitto e di altri paesi mediatori come Qatar e Stati Uniti “continuano ad avvicinare i punti di vista delle due parti”, ha aggiunto l’emittente citando una fonte del Cairo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page