L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

MARANO. Dopo la pausa estiva si ritorna in aula. Oggi delicato Consiglio comunale

Marano: settembre è iniziato già da un po’ e tutti gli attori della politica locale sono finalmente tornati dalle proprie vacanze.
Si torna in scena, dunque. E lo si fa col botto. Si discute oggi, infatti, la mozione di censura nei confronti dell’assessore Marinella De Nigris, proposta dai consiglieri di Opposizione.
La mozione era stata già portata in aula durante l’ultima seduta, quando, però, fu ritirata vista l’assenza dell’assessore con deleghe all’avvocatura, all’ambiente e all’igiene urbana, partita per gli Stati Uniti in vacanza.

E, con tutta probabilità, sarà un punto all’ordine del giorno che richiederà, come spesso avviene, una lunga discussione. L’Opposizione è pronta ad attaccare in maniera compatta, come già fatto in passato, la De Nigris sul proprio operato. Adesso bisogna capire come reagirà l’esperta assessore. Riuscirà a mantenere la calma o, come già accaduto, perderà le staffe? E soprattutto, la Maggioranza farà quadrato attorno alla moglie dell’avvocato Siniscalchi o qualche consigliere ne approfitterà per togliersi qualche sassolino dalle scarpe?

Per scoprire come andrà a finire, l’appuntamento è alle 17.30 presso l’aula consiliare.

Ma non finisce qui. Perché stasera si parlerà anche di regionalismo differenziato, della chiusura del Giudice di Pace, della sala del commiato per i funerali laici, di compostiere domestiche e di eliminazione delle barriere architettoniche.
Insomma, tanti temi da trattare di interesse pubblico. Speriamo che i cittadini partecipino alla seduta di Consiglio comunale perché, dal momento che è ancora impossibile effettuare riprese in diretta, è l’unico modo a loro disposizione per conoscere i lavori dell’assise e i suoi sviluppi.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS