L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MARANO. Politiche abitative, Fanelli: “Una idiozia non aver istituito uno sportello comunale”

Marano: non possiamo più parlare di miopia politica ma di una vera e propria idiozia non aver permesso l’istituzione di uno sportello comunale per le POLITICHE ABITATIVE ( gratuito e volontario) con i Sindacati e le associazioni di categoria. Una proposta utile di sostegno agli uffici del segretariato sociale e patrimonio , ancor più utile in un momento di grande carenze di organico.
Esattamente come quando è stata pubblicata la graduatoria provvisoria, con cittadini esclusi con possibilità di fare ricorso, o come quando è stata pubblicata la graduatoria definitiva i cittadini brancolano nel buio.
Solo atti meramente amministrativi senza un minimo accenno da parte dell’ assessore al patrimonio , troppo impegnato ad occuparsi ( male) delle deleghe altrui a scavalcare e prevaricare ( male) la sua collega di giunta assessora all’ambiente .
L’ ente ha inviato una comunicazione a tutti i cittadini presenti nella graduatoria assegnazione alloggi per verificare gli attuali requisiti, ai sensi dell’art 10 della legge regionale 18 / 97 , atto propedeutico alle procedure di assegnazione.
Premesso che non tutti hanno gli strumenti per redigere una corretta autocertificazione e quindi lo sportello sarebbe stato di grande aiuto, ma c’è un aspetto che nessuno sembra aver considerato e gli assessori sia al patrimonio sia alle politiche sociali non preferiscono parola alcuna.
Molti dei cittadini presenti in graduatoria hanno oggi un diverso domicilio poiché colpiti da sfratti per morosità incolpevole. Molti hanno dovuto lasciare l’immobile in cui abitavano al momento della presentazione della domanda per cui non hanno ricevuto alcuna comunicazione da parte del Comune e sono in tanti a tenere l’esclusione dalla graduatoria anche se si fa riferimento alla data di notifica .
Giacché non ci sono manifesti pubblici o comunicazione alcuna , ma in questa città vige il passaparola, ci hanno contattato diverse famiglie.
Abbiamo consigliato loro di recarsi all’ufficio patrimonio per ritirare la comunicazione a loro indirizzata.
Ci siamo poi dati appuntamento ad una settimana successiva per continuare come attivisti di Sinistra Italiana e Federinquilini quell’attività di sportello sociale e di mutualismo concreto per aiutare i cittadini nella compilazione corretta dell’autocertificazione.
L’assessore al Patrimonio ha preso in giro l’intera terza commissione giacché aveva mesi e mesi fa dichiarato , come si evince dai verbali, di voler convocare tutte le associazioni e sindacati di categoria presenti per avviare l’istituzione dello sportello casa , pur avendo bocciato la proposta in consiglio comunale.
È del tutto evidente che le angosce della parte più fragile della città rappresentano per questa giunta una questione marginale , anzi una palla al piede.
Noi invece continueremo ad essere al loro fianco prendendoli ancora una volta per mano.

Stefania Fanelli coordinatrice Sinistra Italiana Marano

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS