L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MUGNANO. Elezioni Comunali e Regionali 2020: gli incroci pericolosi

Mugnano: gli oppositori ci avevano provato, sperato, a non far coincidere le elezioni Comunali con quelle Regionali, ma Luigi Sarnataro è riuscito nel suo intento: ovvero quello di andare alle urne nella stessa tornata della Regione e sperare così di essere trainato da De Luca e dalla sua scia vincente. Sarnataro, che si appresta anche a festeggiare in pompa magna la Festa del Sacro Cuore, però, dovrà fare i conti con alcuni “incroci pericolosi”, “pericolosi intrecci politici” in vista del delicato turno elettorale del prossimo anno.

Gli intrecci, paradossalmente, per il sindaco che tenta a tutti i costi la rielezione, sono tutti in casa sua (ovvero nel centrosinistra). Infatti pericolosa è la partita tra Giovanni Porcelli e Giovanni Chianese, secondo i più, nuovanente candidati e nuovamente l’uno contro l’altro per uno scranno al Consiglio Regionale ed entrambi uomini di De Luca. Pericolosa non solo in chiave elezione per due candidati “importanti” ma anche pericolosa per gli scenari locali. Porcelli ha già messo in moto la macchina elettorale aggregando tre liste che si propongono di creare uno scenario civico “senza partiti”, dunque implicitamente “senza PD”, o meglio “contro il PD”. E questo potrebbe indebolire molto la già traballante coalizione in appoggio a Sarnataro. Inoltre l’ipotetico sostegno di Chianese (consigliere regionale uscente del PD) è tutt’altro che scontato.

Se aggiungiamo a questo le ambizioni interne ai dem di Pierluigi Schiattarella (presidente del Consiglio e che ambisce sempre alla candidatura a sindaco) e le difficoltà oggettive di comporre le liste da parte di Sarnataro il quadro non è per niente roseo. Infine ad una immagine che sembra “forte” (forse abilmente pilotata) sui social non sembra seguire un consenso reale nel paese nel quale invece i malcontenti per una Amministrazione tutta selfie e poca sostanza sembrano aver deluso la maggior parte dei cittadini.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS