Acclamato in console sin dall’età di 12 anni, organizzatore del primo rave nel lontano 1977, artista dance più venduto, grazie al disco “French Kiss” acquistato da ben 6 milioni di persone in tutto il mondo… Sono solo alcuni dei record di Lil Louis, dj, produttore, autore e regista statunitense, ritenuto il padre fondatore dell’House Music, che domenica 12 maggio, sarà protagonista al Flava Beach di Castel Volturno di un evento straordinario, in programma dalle 17 a tarda notte: ultima tappa del suo tour italiano.

Una leggenda vivente, che ha scritto e prodotto per artisti come Jay-Z, Lil Kim, Babyface, Donna Summer e Louie Vega e che senza dubbio ha contribuito all’evoluzione dell’House music dalla fine degli anni ‘80 ad oggi.

A fargli compagnia, in occasione del primo appuntamento estivo “day time” del 2024 firmato Other size, un’altra guest star ovvero il dj e producer britannico Nic Fanciulli, tra gli artisti più influenti della scena Tech-House internazionale. Uno dei massimi esponenti di musica elettronica a livello mondiale – passione che gli è valsa anche una nomination ai Grammy-, che ha contribuito alla rivoluzione relativa alla dance music made in Ibiza, esibendosi in locali cult come Ushuaia, Pacha, Space, Amnesia. Sua, anche la Saved Records, etichetta House e techno tra le più quotate del Regno Unito, così come una sua “creatura” è il festival The Social, nato per portare a Maidstone, città d’origine di Nic, nomi di caratura internazionale. Evento, che ben presto ha varcato i confini della Gran Bretagna per raggiungere Messico, Argentina, Perù e Colombia.

Infoline: 335 8426542

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page