Il nuovo ospedale Santobono, che sorgerà nella zona di Ponticelli, prende forma. E’ stata espletata, infatti, la gara per il nuovo grande polo pediatrico che sorgerà nell’area orientare della città con oltre 500 posti letto e un investimento da 300 milioni di euro.

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, a margine della presentazione del nuovo progetto di “Napoli porta est” per la zona di piazza Garibaldi, ha fatto il punto della situazione sullo stato di avanzamento delle cose: “Anche per il nuovo Santobono siamo partiti con la progettazione esecutiva. E’ stata espletata la gara, è stato scelto il soggetto progettista e la progettazione è in corso. Si tratta di un investimento di 300 milioni di euro che prevede 451 posti letto di degenza ordinaria, 70 posti letto di terapia intensiva e sub-intensiva e 76 posti letto di day-center per ospitare anche i familiari dei pazienti”.

“E’ un intervento strategico che si realizza su un’area di 70mila metri quadri che andrà a riqualificare a livello urbanistico anche la zona di Ponticelli, con un’altra opera di architettura contemporanea e soprattutto di grande funzionalità dal punto di vista sanitario. Diventerà il più grande ospedale pediatrico d’Italia. Veramente una cosa di cui andare orgogliosi”, ha aggiunto il governatore campano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page